Lunedì, 04 Luglio 2022 09:58

Integrazione RdC/AU, come ottenere gli importi arretrati

Con il messaggio n. 2537 del 22 giugno 2022, l’Inps ritorna sull’Assegno Unico Universale fornendo ulteriori precisazioni sulle modalità di invio del modello “Rdc/Pdc – Com/AU” e chiarendone la decorrenza. A seguito dell’acquisizione del parere del Ministero del Lavoro, l’Istituto rettifica quanto disposto con il messaggio n. 2261/2022 e chiarisce che, ai fini dell’integrazione RdC/AU, non trovano applicazione i termini stabiliti dal decreto. Pertanto, si legge nel messaggio, l’Inps procederà al riconoscimento degli importi relativi alle mensilità arretrate di integrazione Rdc/AU, incluse le relative maggiorazioni spettanti, indipendentemente dalla data di presentazione del modello “Rdc – Com/AU”, sul presupposto dell’esistenza di una domanda di Rdc in pagamento nel mese di marzo. Ininfluente, pertanto, la data di presentazione del modello per il riconoscimento degli arretrati di integrazione RdC/AU.

 

Notizie correlate: Integrazione RdC/AUU: come compilare il modello - Al via l’integrazione Reddito di cittadinanza/AUU - AUU, quando si ha diritto alle maggiorazioni