Mercoledì, 04 Agosto 2021 15:00

Contribuzione figurativa: modello AP 123 valido per tutto il 2021

In caso di rapporti di lavoro sospesi per distacco, aspettativa non retribuita sindacale o per cariche pubbliche elettive, le attestazioni cartacee inviate dal datore di lavoro all'ente previdenziale con modello AP 123 saranno accettate per tutto il 2021. Ad affermarlo è l'Inps, nel messaggio n. 2733 del 27 luglio 2021, con il quale l'Istituto interviene in merito agli adempimenti a cui è tenuto il datore di lavoro ed estende la sperimentazione in vista della sostituzione dell'attuale processo sotteso all'istruttoria delle domande di accredito figurativo con l'immissione dei dati nel flusso Uniemens al posto del modello AP 123.
Con lo stesso provvedimento l'Inps invita, inoltre, le strutture territorialmente competenti per residenza del lavoratore a verificare, in fase di lavorazione delle istanze di accredito figurativo, le retribuzioni indicate nel modello AP 123, che i datori di lavoro devono continuare a compilare e consegnare ai lavoratori.

Notizie correlate: Nuovo servizio Consultazione flussi UniEmens - Aspettativa o distacco: adempimenti del datore di lavoro - Contribuzione aggiuntiva per i lavoratori in aspettativa o distacco sindacale