Lunedì, 15 Marzo 2021 17:39

Slittano CU 2021 ed e-fatture

La puntata dello "Scadenzario fiscale" di questa settimana è dedicata alla proroga dei termini di consegna e trasmissione telematica delle Certificazioni Uniche 2021 e di conservazione delle fatture elettroniche 2019 - alla luce del comunicato stampa del Ministero dell'Economia e Finanze del 13 marzo scorso - oltre che alle scadenze del 18 e 25 marzo prossimi e alla proroga dei termini di approvazione del bilancio 2020. L'esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Massimo Braghin, illustra i nuovi termini del differimento disposto per le CU e le e-fatture per poi ricordare altre due  scadenze vicine. Entro il 18 marzo, infatti, dovranno essere regolarizzati i versamenti di imposte e ritenute non effettuati entro il 16 febbraio scorso ed entro il 25 marzo dovranno essere presentati gli elenchi riepilogativi Intrastat effettuati nel mese di febbraio. Infine, il focus sulla proroga a 180 giorni dei termini ordinari per lo svolgimento annuale dell'assemblea per l'approvazione dei bilanci 2020, introdotta dalla Legge n.121/2021, e sulla neutralizzazione delle perdite emerse nell'esercizio in corso al 31 dicembre 2020.

Guarda il video

Notizie correlate: MEF al lavoro per prorogare CU 2021 - Differire termini CU al 30 aprile 2021 - Credito d'imposta Mezzogiorno e ZES: nuovo modello dal 31 marzo