///**/
Martedì, 05 Aprile 2022 13:43

Irap, nuova proroga al 30 giugno 2022

Slitta al 30 giugno 2022 il termine entro cui pagare, senza applicazione di sanzioni e interessi, il saldo Irap 2019 e il primo acconto Irap 2020, non versati per errata applicazione dell’esonero previsto dal D.L. n. 34/2020 (c.d. decreto “Rilancio”), in relazione a limiti e condizioni previsti dal “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del Covid-19” (c.d. Temporary Framework). Ad evidenziarlo è l’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 8/E del 29 marzo 2022 relativa alle novità in materia fiscale apportate dalla Legge n. 15/2022, di conversione del D.L. 228/2021 (c.d. decreto "Milleproroghe 2022"). All'interno del documento di prassi si ricordano quali soggetti non siano tenuti ad effettuare i versamenti, secondo quanto disposto dal decreto "Rilancio", e l'obbligo di inviare all'Agenzia un'autodichiarazione nella quale attestare l'importo complessivo degli aiuti fruiti, di cui si attende un ulteriore provvedimento delle Entrate per conoscere termini, modalità e contenuti.     

 

Notizie correlate: Convertito in legge il Milleproroghe - Legge 215/2021: proroghe fuori tempo massimo - Focus delle Entrate sulle novità fiscali 2022