Venerdì, 10 Dicembre 2021 09:42

Blocchi festività notifiche e DPA

Dal 19 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 (compreso) saranno sospese le notifiche di note di rettifica e diffide, così come le elaborazioni delle richieste verso DurcOnLine, trasmesse tramite il servizio DPA. È uno dei principali chiarimenti che arrivano dal tavolo tecnico tra il Consiglio Nazionale dell’Ordine e la direzione Centrale Inps. Oggetto di chiarimento anche l’operatività, dal 1° gennaio 2022, del “Cassetto previdenziale del contribuente” con la risoluzione, in corso, di tutte le segnalazioni già effettuate da parte del CNO e di nuove funzionalità che saranno apportate. Indicazioni arrivano poi sulle incertezze legate allo Spid in questo periodo transitorio in vista del passaggio definitivo al sistema e sulla procedura deleghe, sub-deleghe che attualmente non consente al delegato (intermediario) di visualizzare le pratiche presentate dal sub delegato (collaboratore dello studio) e presenta limitazioni di carattere tecnico per la sezione relativa alla gestione del Durc. Sul tema il Consiglio Nazionale dell'Ordine ha ribadito l’importanza e l’urgenza di risolvere tecnicamente tali criticità per consentire all’intermediario la piena conoscenza e la gestione di tutte le pratiche di studio e l’Istituto si è dichiarato disponibile ad introdurre una gestione in cui il delegato stabilisce, se lo ritiene, per ciascun sub delegato, quali matricole attribuire e quali escludere, oltre la possibilità per il delegato stesso di verificare quanto svolto dai propri sub delegati. Nel documento, inoltre, delucidazioni sulla modalità di gestione degli ANF tra UniEmens-Cig ed SR41 e sulle criticità legate, nella maggior parte dei casi, a problemi di congruità tra ore autorizzate ed ore usufruite da FSBA.

Leggi il documento

 

Notizie correlate: Chiesto il posticipo per la dismissione del PIN Inps - Durc on line: gestione deleghe per stazione appaltante - Chiesto il posticipo per la dismissione del PIN Inps