Lunedì, 04 Ottobre 2021 12:12

IRAP e ravvedimento per la mancata compilazione del quadro IS

La mancata compilazione del quadro IS nella dichiarazione IRAP relativa al periodo d’imposta 2019 può essere regolarizzata mediante presentazione di una dichiarazione integrativa e provvedendo al versamento di una sanzione definibile mediante l’istituto del ravvedimento operoso, di cui all’articolo 13 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n.472. A fornire chiarimenti in merito all’applicazione della disposizione di cui all’articolo 24 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34, è l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n.58/E del 29 settembre 2021.

Non è dovuto il versamento del saldo dell’imposta regionale sulle attività produttive relativa al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2019, né il versamento della prima rata dell’acconto dell’imposta regionale relativa al periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2019. L’importo di tale versamento - si legge nel documento - è comunque escluso dal calcolo dell’imposta da versare a saldo per lo stesso periodo d’imposta.

Notizie correlate: Contributi Covid fuori dai modelli Redditi e Irap Irap e aiuti di Stato - Restituzione somme assoggettate a tassazione in anni precedenti