Lunedì, 11 Ottobre 2021 09:50

Inps: delega dell’identità digitale

A partire dal 1° ottobre 2021 i cittadini che hanno difficoltà ad utilizzare i servizi web Inps possono delegare una persona di loro fiducia - secondo le modalità indicate nella circolare n.127 del 12 agosto 2021 - e revocare una delega già registrata. A fornire le istruzioni operative su come utilizzare lo strumento di delega digitale è l’Istituto con il messaggio n. 3305 del 1°ottobre 2021. Tramite la sua identità digitale SPID, CIE o CNS, il delegante può accedere al servizio online disponibile nell’area riservata “MyInps”, sezione “Deleghe Identità Digitali”, inserendo i dati identificativi e il codice fiscale del soggetto che si vuole designare come proprio delegato e l’eventuale scadenza desiderata della delega. In questo modo la delega risulterà immediatamente attiva. Dalla stessa sezione - si legge nel messaggio - è possibile verificare lo stato di un’eventuale delega concessa e procedere alla sua revoca. L'Istituto precisa che la delega registrata online avrà una durata minima di 30 giorni entro i quali non potrà essere revocata online, ma esclusivamente presso uno sportello. Il numero massimo di deleghe in capo allo stesso delegato è fissato a tre, eccetto che per quelle richieste in qualità di tutore, curatore e amministratore di sostegno.


Notizie correlate: Deleghe Inps per i cittadini impossibilitati ad agire online in autonomia - PIN Inps inizia la dismissione graduale verso lo SPID - PIN Inps accolta la richiesta di proroga