Venerdì, 08 Ottobre 2021 09:23

Invalidità civile: nuovo servizio invio documentazione sanitaria

Con il messaggio n.3315 del 1°ottobre 2021 l’Inps comunica il rilascio del servizio “Allegazione documentazione Sanitaria Invalidità Civile” che consente ai cittadini di inoltrare la documentazione sanitaria necessaria, ai fini dell’accertamento medico legale, per la definizione delle domande/posizioni in attesa di valutazione sanitaria di prima istanza/aggravamento o di revisione di invalidità, cecità, sordità, handicap e disabilità. Il cittadino, nell’ambito del medesimo servizio, deve indicare esplicitamente il consenso alla valutazione sugli atti prevista dall’articolo 29-ter del decreto-legge n. 76/2020. Accedendo con le proprie credenziali di identità digitale, inoltre, l'interessato dovrà allegare online la documentazione solo in formato PDF e di dimensione massima di 2 MB per documento. Quest'ultima sarà resa disponibile alla commissione medica Inps, che potrà pronunciarsi con l’emissione di un verbale agli atti che verrà poi trasmesso al cittadino a mezzo di raccomandata A/R. Qualora, invece, la documentazione pervenuta non venga considerata sufficiente la medesima commissione medica potrà convocare a visita diretta l’interessato.

Notizie correlate: Invalidità civile: domande semplificate - Assegno d’invalidità e NASpI: chiarimenti Inps - Assegno invalidità solo in mancanza di attività compatibili