Lunedì, 18 Ottobre 2021 17:00

Bonus teatro e spettacoli, al via le domande

Con il provvedimento n.262278/2021 l’Agenzia delle Entrate definisce i criteri e le modalità di fruizione del credito d’imposta a favore delle imprese esercenti le attività teatrali e gli spettacoli dal vivo, di cui all’articolo 36-bis del decreto legge 22 marzo 2021 convertito, con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2021, n. 69 e approva il modello “Comunicazione delle spese relative alle attività teatrali e agli spettacoli dal vivo”, con le relative istruzioni per la compilazione. Le domande - si legge - possono essere inoltrate esclusivamente con modalità telematiche dal contribuente oppure tramite un terzo incaricato dal 14 ottobre fino al 15 novembre 2021. Secondo quanto previsto dal decreto Sostegni il credito d’imposta spetta alle imprese che hanno registrato nell’anno 2020 una riduzione del fatturato pari almeno al 20% rispetto al 2019 ed è pari al 90% della spesa sostenuta nell’anno 2020 per la realizzazione delle suddette attività, anche se hanno avuto luogo attraverso l’utilizzo di sistemi digitali. Dopo aver ricevuto le comunicazioni delle spese ammissibili con l'indicazione del credito teorico, l'Agenzia delle Entrate determinerà la quota percentuale del credito effettivamente fruibile, in rapporto alle risorse disponibili, entro il 25 novembre 2021. Al fine di consentire la verifica del rispetto limite di spesa, il credito d’imposta è utilizzabile dai beneficiari esclusivamente in compensazione.

 

Notizie correlate: Decontribuzione turismo, commercio e spettacolo -  Indennità di malattia, le novità per i lavoratori dello spettacolo - Decontribuzione turismo, stabilimenti termali, commercio, spettacolo