///**/
Martedì, 20 Ottobre 2020 13:00

Lotteria degli scontrini, sì del Garante Privacy

Parere favorevole del Garante per la Protezione dei dati personali sullo schema di determina che completa l'attuazione della "lotteria degli scontrini", prevedendo nuovi premi per i consumatori maggiorenni, residenti in Italia, che acquistano beni o servizi con strumenti di pagamento elettronici, c.d. "cashless", ma anche per gli esercenti che emettono il relativo scontrino. Il nuovo provvedimento - si legge nella nota del 13 ottobre sul sito del Garante - predisposto dall’Agenzia delle dogane e dei Monopoli d’intesa con l’Agenzia delle Entrate, aggiorna di conseguenza l'entità, il numero dei premi messi a disposizione, le operazioni di estrazione e le modalità di attribuzione dei premi aggiuntivi per i consumatori che pagano l’intero importo cashless e per i venditori che hanno emesso lo scontrino vincente. Lo schema tiene conto delle indicazioni fornite dal Garante privacy nelle interlocuzioni sul progetto di lotteria avviate sin dal 2019, così da assicurare la piena conformità al Regolamento europeo sulla privacy. Inoltre, nel corso dell'istruttoria sono stati approfonditi alcuni aspetti che avrebbero potuto creare criticità, come ad esempio le modalità di attribuzione e comunicazione delle vincite agli esercenti; mentre un approfondimento specifico ha riguardato le procedure di autenticazione informatica previste per l’accesso all’area riservata del “Portale lotteria” da parte degli esercenti e le modalità di individuazione dei soggetti autorizzati ad accedervi per loro conto, i c.d. “gestori incaricati”.

Notizie correlate: Cashback: ok del Garante privacy ma con tutele precise - Proroga termini per aderire al servizio consultazione e-fatture - Garante Privacy, precisazioni su fatturazione elettronica