///**/
Venerdì, 31 Gennaio 2020 16:20

Giovani e lavoro: creare condizioni per evitare fuga dei cervelli

Dicembre negativo per il mercato del lavoro, specie tra i giovani. “L’occupazione giovanile non si muove perché mancano le condizioni” spiega il Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Rosario De Luca, ai microfoni di Radio Kiss Kiss nella puntata del 31 gennaio 2020, commentando gli ultimi dati Istat sull’occupazione. Per il Presidente, infatti, i giovani hanno titoli poco spendibili in Italia ma molto richiesti all’estero. Spesso poi sono costretti ad accettare incarichi sottodimensionati rispetto alla propria formazione. “Una situazione gravissima” che necessita di una seria riforma del sistema formativo italiano per riadeguare e riconvertire alcuni percorsi universitari a quelle che sono le esigenze del mercato del lavoro italiano.

Rassegna web: redattoresociale.it

Notizie correlate: Pensioni, Calderone: investire oggi su nuove generazioni e II pilastro - Cosa fare del proprio futuro? Scopritelo a Bologna - Essere autonomi in Italia: un’opportunità e un’impresa più che altrove