Giovedì, 11 Febbraio 2021 17:00

Inail: dal 10.02 comunicazioni "Registro di esposizione" solo online

Dal 10 febbraio 2021 le comunicazioni relative ai registri di esposizione ad agenti cancerogeni e mutageni e ad agenti biologici devono essere inviate all'Inail esclusivamente per via telematica, utilizzando l'apposito servizio "Registro di esposizione" reso disponibile con le circolari n. 43 del 2017 e n. 22 e n. 49 del 2018. Il servizio è finalizzato all'assolvimento dell'obbligo di trasmissione espressamente previsto dal legislatore nell'ambito delle specifiche disposizioni di protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da tale esposizione ai sensi del d.lgs n. 81/2008.  È quanto precisa l’Inail con la nota del 1° febbraio 2021 segnalando però che, qualora oltre data arriveranno comunicazioni via PEC o in modalità cartacea, l'Istituto, in un'ottica di fattiva collaborazione, contatterà i datori di lavoro per avvisarli e fornire assistenza. Per l'accesso ai servizi online del portale Inail - si precisa infine nella nota - si rimanda alla circolare n. 39/2020 rammentando che le credenziali già rilasciate potranno essere utiizzare fino a scadenza e comunque non oltre il 30 settembre 2021, mentre dal 1° ottobre 2021 l'accesso sarà consentito solo tramite SPID, CIE, CNS per tutte le categorie di utenti.

Notizie correlate: Protezione da Covid per lavoratori agricoli - Denuncia infortunio estesa a nuove categorie di lavoratori - Online piattaforma per rischio stress lavoro-correlato