Martedì, 26 Ottobre 2021 11:34

Quarantena Covid abrogata, CNO presenta emendamento

Un intervento normativo di difficile comprensione quello contenuto nel decreto fiscale (n.146/2021), che cancella la norma del decreto Cura Italia che prevedeva che i rimborsi dei costi sostenuti per la quarantena da Covid dei dipendenti fossero sostenuti interamente dallo Stato, sia per la quota a carico dei datori di lavoro che per quella a carico dell'Inps. A fronte di questa modifica, che mina le tutele dei lavoratori e la libertà di impresa dei datori di lavoro, il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro sta predisponendo un emendamento al decreto che sarà presentato nella prossima audizione parlamentare. Ad annunciarlo il Presidente della Fondazione Studi, Rosario De Luca, nel corso della puntata di oggi di “In Parlamento” in cui, con Giorgio Cappiello, consulente per le relazioni istituzionali di FB & Associati, si commentano le misure in materia di lavoro della prossima manovra finanziaria, ricordando infine la costante interlocuzione tra la Categoria, il Mef e l’Agenzia delle Entrate per la proroga del modello 770/2021.    

Guarda la puntata

 

Notizie correlate: In Gazzetta Ufficiale il decreto fiscale - Lavoratori fragili, in attesa di novità su tutela malattia