Lunedì, 26 Luglio 2021 16:48

Le scadenze di luglio e agosto 2021

Ultima puntata di stagione, prima della pausa estiva, di "Scadenzario Fiscale" in cui Massimo Braghin, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, riepiloga i principali termini di versamento e adempimenti da espletare nelle prossime settimane fino a fino agosto. Si parte dal 30 luglio, data in cui i contribuenti non titolari di partita IVA - esclusi i soggetti che partecipano in attività economiche per le quali si applicano gli ISA - devono provvedere al versamento in un'unica soluzione o come prima rata delle imposte risultanti a titolo di saldo per l'anno 2020 e di primo acconto per il 2021, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo. Il 30 luglio è poi l'ultimo giorno utile per i contribuenti tenuti al versamento dei tributi derivanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali che intendono regolarizzare il mancato o insufficiente versamento avvalendosi dell'istituto del "ravvedimento operoso". Nel corso della puntata, inoltre, si ripercorrono gli obblighi fiscali per gli operatori intracomunitari: entro il 30 luglio è necessario inviare gli elenchi Intra-12 relativi agli acquisti di beni registrati nel mese di giugno. Per le scadenze del mese di agosto da non dimenticare la trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria dei dati delle spese sanitarie sostenute nel primo semestre 2021.

Guarda la puntata

Notizie correlate: Le scadenze del 20 e 26 luglio - Focus sul quadro A degli ISA 2021 - Dichiarazione dei redditi e contributi Covid-19: istruzioni operative