Mercoledì, 21 Luglio 2021 16:55

La formazione continua per le imprese artigiane

Il settore dell'artigianato è in Italia di particolare rilievo e costituisce la componente più importante delle piccole imprese manifatturiere. In questi anni l'artigianato è stato condizionato da cambiamenti importanti, soprattutto per le trasformazioni innescate dall’emergenza sanitaria, che riguardano l'organizzazione delle imprese e l'adeguamento delle competenze dei lavoratori. Per questo motivo e per accogliere la sfida del cambiamento dettata dall'innovazione tecnologica, digitale e dell'internalizzazione è cresciuta la funzione della bilateralità e il ruolo dei fondi interprofessionali per la formazione continua. Ad approfondire la tematica è l'ultima puntata di stagione di "Opportunità professione: fondi e formazione", condotta da Romano Benini, esperto della Fondazione Studi. Ospiti in collegamento: Ester Dini, Responsabile Ufficio Studi Fondazione Studi Consulenti del Lavoro e Fabio Bezzi, Presidente Fondartigianato, il fondo di riferimento per la formazione continua delle imprese artigiane.

Guarda il video

Notizie correlate: Certificazione delle competenze per "gestire" i cambiamenti - Agricoltura 4.0: il ruolo della bilateralità - Obbligo contributivo artigiani: chiarimenti Inps