Martedì, 20 Ottobre 2020 16:07

Codice deontologico e regole di comunicazione

Nella terza puntata di stagione di “News dal CNO”, il Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Luca De Compadri illustra le attività portate avanti nel corso del 2020 dal Dipartimento Normativo di cui ha delega. “In questo periodo - dichiara - il Dipartimento è assolutamente impegnato nello studio e interpretazione del codice deontologico per una riattivazione di tutti quei valori che sono declinati nel codice e per dare una attualizzazione, alla luce delle modifiche comportamentali e sociali che verifichiamo soprattutto sui social network”. Il Consigliere spiega che il CNO sta analizzando i principali comportamenti che la Categoria ha in Rete, perché “non bisogna dimenticare che i Consulenti del Lavoro sono titolari di una delega pubblicistica e come tali devono mantenere un contegno e una dignità che deve essere in linea con gli standard propri della Categoria, così come indicati nel Codice Deontologico”. Il Consigliere ha poi elencato alcune delle regole comportamentali di comunicazione e le sanzioni disciplinari, che possono anche integrare reati penali, previste. Infine, ha annunciato la pubblicazione, entro fine anno, di un elaborato interpretativo molto importante relativamente all’utilizzo dell’immagine dei rappresentanti dell’Ordine.

Guarda il video

Rivedi le puntate precedenti

Notizie correlate: Esame di stato 2020: dal CNO e-book per facilitare il ripasso - La deontologia del Consulente del Lavoro nei rapporti professionali - La deontologia nell’epoca dei social network