Mercoledì, 13 Aprile 2022 13:45

Online il n.2/2022 de "Il Consulente del Lavoro"

Il Festival del Lavoro torna dal vivo per parlare delle transizioni in atto. Questo il titolo dell'editoriale della Presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine, Marina Calderone, che apre il n. 2/2022 della rivista “Il Consulente del Lavoro”. L’evento, da sempre centrale per la Categoria, assume quest’anno ancora più rilevanza, alla luce dei cambiamenti messi in atto nel lavoro, nell'economia e nella società dalla pandemia e dall'attuale scenario internazionale, a cui ha fatto seguito una preoccupante emergenza umanitaria, che sta già avendo effetti sul nostro Paese. L'incertezza che accompagna questa fase, unita alla rivoluzione tecnologica "che sta transitando economia, società e lavoro verso nuovi orizzonti" portano alla necessità di aprire un ampio confronto che metta al centro la conoscenza e un nuovo approccio verso il lavoro per poter rispondere alle sfide importanti che attendono le imprese e l'intera società. Sarà questo lo spirito che muoverà la 13^ edizione del Festival del Lavoro, che si svolgerà in presenza dal 23 al 25 giugno a Bologna, presso il Palazzo dei Congressi e della Cultura. Ma la manifestazione bolognese è solo uno dei tanti argomenti di questo numero. Possibile approfondire, inoltre, le iniziative promosse dai Consigli provinciali per fronteggiare l'emergenza in Ucraina; le proposte della Categoria per l'avvio della Garanzia Occupabilità Lavoratori; il progetto della ICT Talent Academy, nato dalla collaborazione tra Fondazione Consulenti per il Lavoro e Beije First People, per formare i futuri programmatori del domani; il successo dei corsi della Scuola di Alta Formazione della Fondazione Studi.   

Sfoglia la rivista multimediale - Scarica la rivista in formato pdf

 

Notizie correlate: I Consulenti del Lavoro si mobilitano per l’emergenza Ucraina; Il Festival tra gli eventi dell’Anno Europeo dei Giovani 2022; Iscriviti al Festival del Lavoro 2022