Giovedì, 05 Luglio 2018 09:22

Del Conte: sinergia per costruire le politiche attive del futuro

"Mettere attorno ad un tavolo tutti gli attori principali delle politiche attive, in particolare Regioni, Stato, Anpal, Ministero del Lavoro e operatori privati, come le agenzie e  la Fondazione Consulenti per il Lavoro, per condividere un programma dei prossimi anni". È questa la linea programmatica dell'Anpal per gli Stati Generali delle Politiche Attive, descritta dal Presidente dell'Agenzia, Maurizio Del Conte, nell'intervista rilasciata alla web tv di Categoria a margine del Festival del Lavoro 2018.

Per Del Conte l'obiettivo principale deve essere quello di elaborare "un documento comune di impegno" attraverso il quale valorizzare, "senza disperdere energie e risorse, già scarse", il ruolo di ciascun attore coinvolto e realizzare un "progetto di governance chiaro e condiviso da tutti".

Guarda l'intervista

Notizie correlate: Ricollocazione, 1 mln di disoccupati rischia l'espulsione dal mercato del lavoro - Anpal, verifica del requisito di lavoratore svantaggiato - Accordo di ricollocazione, indicazioni operative