Mercoledì, 11 Aprile 2018 16:00

Rottamazione-bis, 15 maggio termine ultimo per aderire

In vista della scadenza fissata per il prossimo 15 maggio 2018 per presentare domanda di adesione alla definizione agevolata, l’Agenzia delle Entrate-Riscossione ha realizzato una nota da inviare alle associazioni di categoria per la gestione delle domande dei propri assistiti. Gli intermediari abilitati a Entratel “EquiPro” possono presentare domanda di adesione accedendo all’area riservata del sito dell’Agenzia-Riscossione.

La definizione agevolata prevista dal Decreto Legge 148/2017 convertito con modificazioni dalla Legge 148/2017 ed anche denominata “Rottamazione-bis” prevede: la riapertura della definizione agevolata per i carichi affidati all’agente di Riscossione dal 2000 al 31 dicembre 2016; l’applicazione della definizione per i carichi affidati alla Riscossione dal 1° gennaio 2017 al 30 settembre 2017; l’accesso alla prima rottamazione dei contribuenti che non erano stati ammessi perché non in regola con il pagamento delle rate scadute al 31 dicembre 2016, relativi ai piani dilazione in essere alla data del 24 ottobre 2016. Si ricorda, infine, che chi aderisce alla rottamazione potrà pagare soltanto il residuo delle somme dovute senza interessi di mora, sanzioni o altre somme aggiuntive.

Modello DP1

Notizie correlate: Rottamazione-bis - Modalità di accesso della nuova definizione agevolata (istruzioni) - Decreto fiscale, l'analisi della Fondazione Studi