Giovedì, 01 Marzo 2018 10:49

In Gazzetta il Decreto che porta a 15 le attività gravose

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.47 del 26 febbraio 2018 il Decreto 5 febbraio 2018 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali contenente l'elenco aggiornato e dettagliato delle attività gravose che, a partire dal 1 gennaio 2018, hanno diritto all'accesso all'Ape sociale con 63 anni e 36 anni di contributi oppure, se più favorevole, possono ritirarsi con la pensione anticipata al raggiungimento di 41 anni di contributi a prescindere dall'età anagrafica.
Il decreto attua quanto previsto dall' articolo 1, comma 163, della Legge 205/2017 con cui è stato ampliato da 11 a 15 l'elenco delle attività gravose, aggiungendo gli operai dell'agricoltura, zootecnia e pesca, i pescatori, gli addetti alla siderurgia, i marittimi e il personale viaggiante dei trasporti marini.  L'allegato al decreto contiene, in particolare, i requisiti specifici delle nuove quattro attività professionali.

Notizie correlate: Inps, istruzioni applicative per l'Ape - Ape sociale, accredito Inps dal 19 dicembre