///**/
Lunedì, 05 Giugno 2017 11:29

Enpacl, in scadenza 2^ rata contributo soggettivo

Entro venerdì 16 giugno i Consulenti del Lavoro iscritti all'Ente di previdenza, compresi i pensionati, dovranno versare la 2^ rata del contributo soggettivo pari al 12% del reddito professionale prodotto, in forma individuale o associata, nell'anno 2016. ll reddito professionale massimo sul quale è calcolato il contributo soggettivo 2017 è pari a 96.237,00 euro, al quale corrisponde un contributo soggettivo massimo di 11.548,44 euro. È comunque dovuto un contributo soggettivo minimo pari a 2.066,52 euro (correlato ad un reddito minimo pari a 17.221,00 euro) che deve essere corrisposto il 16 giugno, 18 settembre e 16 novembre.

Il pagamento dei contributi può essere effettuato online, tramite Enpacl Card, senza alcuna spesa di commissione a carico; tramite carte di credito Visa/Mastercard o American Express, con spese di commissione a carico oppure presso qualsiasi sportello bancario utilizzando il bollettino M.Av., presente nella propria Area riservata web, appositamente stampato. In alternativa è possibile utilizzare il modello F24 ordinario. In tal caso, è necessario inserire tutti i dati relativi alla compilazione solo dopo aver preventivamente visionato le relative istruzioni visualizzate dal sistema all'atto di pagamento con F24. Dati errati oppure omessi, infatti, rendono difficoltosa e dispendiosa l'attività di accredito della contribuzione.

Tutti gli adempimenti e contributi obbligatori per l'anno 2017 sul sito dell'Enpacl

Rateazione dei debiti contributivi