Mercoledì, 08 Marzo 2017 12:02

Inail, denunce infortuni lavoratrici -16% tra 2011 e 2015

Nel 2015 sono state oltre 227 mila le denunce d'infortunio sul lavoro pervenute all'Inail che hanno riguardato le donne nelle tre gestioni principali (Industria e Servizi, Agricoltura e per conto dello Stato). A queste si aggiungono i 23 casi denunciati nel settore Navigazione e i 623 della gestione autonoma casalinghe.

Dall'analisi condotta dall'Inail alla vigilia dell'8 marzo emerge anche che le denunce d'infortunio con esito mortale delle lavoratrici sono state 110, lo stesso numero registrato nel 2014. Nessuna denuncia per eventi mortali è stata registrata nel settore Navigazione, mentre tra le casalinghe ne sono state presentate cinque.

Allargando il campo di osservazione al quinquennio 2011-2015, le denunce d'infortunio al femminile sono passate dai 271.306 casi del  2011 ai 227.111 del 2015 (-16,3%).

Fonte Labitalia