Mercoledì, 25 Maggio 2022 11:10

Voucher connettività anche per i professionisti

Estesa la platea del voucher connettività per servizi a banda ultralarga: il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 27 aprile 2022, entrato in vigore con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n. 116 del 19 maggio 2022, modifica il decreto Mise del 23 dicembre 2021 per includere anche i professionisti - che esercitano in proprio o in forma associata l'attività - tra i beneficiari della misura finalizzata a favorire la digitalizzazione. I titolari di partitia Iva, dunque, potranno  fare richiesta per il voucher oltre alle micro, piccole e medie imprese.  L’incentivo, si legge nella nota del Ministero, va da un minimo di 300 euro a un massimo di 2.500 euro per servizi di connettività a banda ultralarga da 30 Mbit/s ad oltre 1 Gbit/s e potrà essere richiesto direttamente agli operatori di telecomunicazioni accreditati sul portale dedicato all’incentivo, attivato e gestito da Infratel Italia. Per l’erogazione del voucher e l’attivazione dei servizi a banda ultralarga, i beneficiari dovranno utilizzare i consueti canali di vendita degli operatori.

 

Notizie correlate: Fino a 2.500 euro per la connettività;  Un ponte tra istruzione e imprese per favorire l’occupabilità;  Stanziati 400 milioni per l'imprenditoria femminile