Venerdì, 21 Gennaio 2022 09:16

Stop all’aggio sulle cartelle di pagamento

Con provvedimento del 17 gennaio 2022 dell’Agenzia delle Entrate è stato approvato il nuovo modello di cartella di pagamento per i carichi affidati all’Agente della riscossione a partire dal 1° gennaio 2022. Tra le novità: niente più oneri di riscossione, 3% o 6% delle somme iscritte a ruolo per pagamenti rispettivamente entro o oltre i sessanta giorni ed eliminata anche la quota pari all’1% delle somme iscritte a ruolo per le ipotesi di riscossione spontanea. Per le cartelle relative ai carichi fino al 31 dicembre 2021 - si legge nel comunicato stampa dell'Agenzia del 18 gennaio 2022 - dovrà essere utilizzato il modello approvato con il provvedimento del 14 luglio 2017, indipendentemente dalla data di notifica della cartella di pagamento che potrà avvenire anche successivamente al 31 dicembre 2021.

Notizie correlate: Legge di bilancio 2022: novità fisco, lavoro, previdenza - Definizione cartelle: per gli avvisi Inps termine di 60 giorni - Fondo perduto per attività chiuse: pronto il codice tributo