Giovedì, 21 Ottobre 2021 16:55

Nuova Sabatini, rifinanziata con ulteriori 300 mln

In seguito alla riapertura, lo scorso mese di luglio, dello sportello dedicato alla richiesta di incentivi per l’acquisto di beni strumentali a sostegno delle piccole e medie imprese, il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato, con una nota sul proprio sito web, lo stanziamento di ulteriori 300 milioni di euro per assicurare la continuità operativa della misura “Nuova Sabatini”. Si tratta di risorse stanziate con la legge di assestamento di bilancio dello Stato per l’anno finanziario 2021. I fondi messi in campo con tale provvedimento si aggiungono a quelli precedentemente stanziati dal Ministro Giorgetti con il decreto Sostegni-bis, per un ammontare complessivo di risorse pari a 725 milioni di euro. Le piccole e medie imprese potranno continuare a beneficiare delle agevolazioni per l’acquisto di beni materiali (macchinari, impianti, beni strumentali d’impresa, attrezzature nuove di fabbrica e hardware) o immateriali (software e tecnologie digitali) ad uso produttivo.

 

Notizie correlate: Nuova Sabatini, riaperto lo sportello per le domande - Nuova Sabatini 2021: erogazione in unica soluzione - Finanziamenti agevolati per nuove cooperative