Giovedì, 16 Settembre 2021 11:56

Le linee guida del Consiglio Nazionale sulla FCO

La stabilizzazione a livello nazionale dell’emergenza epidemiologica causata dal Covid-19 cambia le prospettive per la formazione continua di Categoria. Con propria circolare, il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro è intervenuto a fornire le linee guida per il biennio 2021 – 2022 nell’ottica di ricondurre le attività verso una gestione ordinaria e porre fine alle deroghe al Regolamento previste per proseguire le attività in costanza di emergenza sanitaria.

Per questo, a fine 2021 si chiude la possibilità di conseguire crediti formativi con modalità a distanza attraverso webinar ed e-learning nella misura del 60%. Il CNO ha previsto, inoltre, che dal 1° ottobre l’uso della videoconferenza sarà consentito esclusivamente con partecipazione in presenza degli iscritti in un luogo vigilato dai Consigli Provinciali o dagli altri enti organizzatori autorizzati e/o di diritto, ovvero con evento in diretta o registrato in una sala fisica, con rilevazione delle presenze attraverso lettura del DUI o firme su registro cartaceo. A partire dalla stessa data, inoltre, gli eventi organizzati dai CPO in modalità webinar saranno accessibili ai soli iscritti alla Regione di appartenenza per favorire l’attività di sussidiarietà tra Ordini territoriali appartenenti alla stessa Regione.


Notizie correlate: Fondazione Studi, insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione - FCO: 32 crediti nel biennio 2019-2020 - "La gestione dello studio professionale 4.0”: nuove date per il 2021