Venerdì, 30 Luglio 2021 16:24

Utilizzare i dati per diffondere conoscenza

Con l'avvento del trading online, che ha incentivato la diffusione dei dati di mercato, si pongono problemi sempre più complessi, sia per gli istituti di credito sia per gli investitori. Sofia D’Alessandro, responsabile Index & Market Data di un importante gruppo bancario, ospite dell’ultimo appuntamento di stagione con Marshall, ha illustrato il rapporto tra i dati, la gestione degli stessi, l’incontro tra domanda e offerta di informazione da un lato e la tutela della proprietà intellettuale e del diritto d’autore dall’altro. Perché, alla stregua di un’opera che dall’autore passa nelle mani del pubblico e diventa per questo fonte di sapere, i dati sono la vera base della conoscenza della realtà che può consentire o meno un accordo di business. Tutti temi al centro del suo ultimo libro “No data, no deal”, edito da Mondadori Electa. In chiusura di puntata, poi, una recente ricerca di una società di consulenza americana che, sulla base di alcuni importanti criteri di spesa, stila la classifica 2021 delle città più costose in cui vivere nel mondo. Scopriamo così che il nostro Paese non rientra nella top ten di questo elenco ma è presente solo con Milano e Roma rispettivamente alla 36esima e 47esima posizione.

Guarda la puntata

Notizie correlate: Quanto è difficile saper prendere decisioni giuste, specie in tempi duri - Il lavoro da remoto: un'opportunità per l'intero Paese - “L’Italia nella rete. Ascesa, caduta e resurrezione della Net Economy