Stampa questa pagina
Lunedì, 18 Giugno 2018 11:39

Contribuzione obbligatoria agricoli 2018

Con la circolare n. 81 del 14 giugno 2018 l’Inps determina i contributi obbligatori dovuti per l’anno 2018 per i coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali. L’Istituto ricorda che per l’anno 2018 il reddito medio convenzionale tramite cui si calcola la contribuzione dovuta, è fissato in 57,60 euro dal decreto del 10 maggio 2018 del Direttore Generale per le Politiche previdenziali e assicurative del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali. Inoltre, dall’anno 2018 l’aliquota da applicare ai coltivatori diretti, mezzadri, coloni e imprenditori agricoli professionali - comprensiva del contributo addizionale del 2% - è pari al 24,0% per tutti, senza distinzione né di ubicazione né di giovane età e l’importo del contributo addizionale per l'anno in corso è pari a 0,67 euro a giornata.

Nella circolare specifiche anche sui contributi di maternità (fissati nella misura di 7,49 euro), della contribuzione Inail (768,50 euro per le zone normali e 532,18 euro per i territori montani e le zone svantaggiate). Infine, nella circolare informazioni per effettuare il pagamento mediante modelli F24 che saranno disponibili nel Cassetto Previdenziale per Autonomi Agricoli entro i termini di scadenza fissati per il 16 luglio, il 16 novembre 2018 e il 16 gennaio 2019.

Notizie correlate: Gestione deleghe aziende agricole, proroga 20 giugno 2018 - Agricoli, retribuzioni medie giornaliere 2018 - Esoneri per calamità alle aziende agricole