///**/
Martedì, 10 Aprile 2018 08:33

Diritto d’accesso agli atti e trasparenza INAIL

Diniego e limitazione dell’accesso ai documenti amministrativi in ipotesi di mancata identificazione, carenza di legittimazione, carenza d’interesse del richiedente, omessa regolarizzazione di richieste incomplete, irregolari o indeterminate e nelle specifiche ipotesi di esclusione quali: segreti di Stato, denunce, esposti, verbali di accertamento con violazioni coperte da segreto istruttorio e atti contenenti informazioni sulla vita privata o la riservatezza delle persone. L’Inail è intervento con la determina n.149/18 per regolamentare il diritto di accesso ai documenti amministrativi e a documenti, dati e informazioni. E’ prevista anche l’istituzione di un registro degli accessi, presso il Centro unico di raccolta delle istanze, col fine di gestirli e monitorarli.

Regolamento allegato alla determina del Presidente n. 149 del 22 marzo 2018