///**/
Stampa questa pagina
Giovedì, 04 Gennaio 2018 08:42

Sospensione adempimenti per eventi sismici

Con il messaggio n. 5196 del 29 dicembre 2017 l'Inps ha fornito ulteriori integrazioni al messaggio n. 4080 del 19 ottobre 2017 in ordine alla proroga della ripresa degli adempimenti e dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria per gli eventi sismici verificatisi nei territori delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo, in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017.
Nel messaggio si legge che nei Comuni di cui agli allegati 1 e 2 del decreto legge n. 189 del 2016, i termini per la notifica delle cartelle di pagamento e per la riscossione delle somme risultanti dagli atti di cui agli articoli 29 e 30 del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, nonché le attività esecutive da parte degli agenti della riscossione e i termini di prescrizione e decadenza relativi all’attività degli enti creditori, ivi compresi quelli degli enti locali, sono sospesi dal 1° gennaio 2017 fino al 31 maggio 2018.

Notizie correlate: Sisma 2016/2017, adempimenti e versamenti entro il 31 maggio 2018 - Eventi sismici del 2016 e del 2017, aperti servizi alpi online