Venerdì, 09 Giugno 2017 15:16

Emilia Romagna, somministrazione e appalti illeciti in crescita

Continuano le segnalazioni su casi di somministrazione di lavoro e appalti illeciti. Il fenomeno, ampiamente diffuso su tutto il territorio nazionale, fa discutere anche in Emilia Romagna dove sempre più imprenditori appaltano a società esterne servizi alberghieri, balneari e di ristorazione. Per risparmiare sul costo del lavoro si decide di far assumere a queste società il personale necessario, che poi di volta in volta viene mandato ai clienti in base al servizio appaltato che può essere il bar, il servizio ai tavoli o la cucina, penalizzando di fatto la retribuzione percepita dai lavoratori.

"Il fenomeno è complesso e riguarda una molteplicità di settori, nel turismo nella nostra Regione ha assunto livelli intollerabili", ha commentato su Ravenna e dintorni la Presidente della Consulta degli Ordini dei Consulenti del Lavoro dell'Emilia Romagna, Tiziana Nanni.

"Siamo preoccupati, - ha continuato - stiamo approfondendo il tema dal punto di vista tecnico e stiamo lavorando per organizzare momenti di incontro anche a livello istituzionale. Servono chiarimenti e controlli. Le aziende devono sapere che esternalizzazioni di questo genere con appalti possono comportare dei rischi: in caso di verifiche ispettive dove vengono accertate violazioni, la responsabilità solidale chiama in causa anche l'impresa utilizzatrice, non solo quella a cui l'appalto è stato affidato".

L'azienda appaltante, infatti, è chiamata a rispondere in solido di eventuali mancati versamenti Inps e a pagare i crediti da lavoro maturati dal personale impiegato nell'appalto entro due anni dalla fine dello stesso. E ancora, nel caso gli ispettori accertino che ci sia una irregolare somministrazione di manodopera, le sanzioni previste sono quelle pecuniarie per ogni lavoratore per ogni giorno di lavoro. Necessaria maggiore chiarezza secondo la Presidente Nanni "in nome dei principi di legalità e responsabilità sociale che per noi Consulenti del lavoro restano fondamentali".

L'argomento è stato ampiamente approfondito sul n.3/2017 di "Leggi di Lavoro", a cui è sempre possibile abbonarsi ad un prezzo speciale sullo store della Fondazione Studi.

Leggi l'articolo

Notizie correlate:  Caporalato, appalti e intermediazione dei veri reati sociali - Pennesi, in aumento somministrazione e appalti illeciti