///**/
Stampa questa pagina
Mercoledì, 17 Maggio 2017 15:34

Cassa integrazione: Inps annuncia semplificazioni

Semplificazioni in arrivo per le imprese che richiedono la Cigo. Sono numerose le criticità riscontrate dalle aziende al momento della presentazione all’Inps dell’istanza per la cassa integrazione guadagni ordinaria, relative in particolare al file CSV da inviare assieme ad una relazione tecnica. L’Istituto, in occasione del 15° Forum lavoro-fiscale, ha annunciato che provvederà a semplificare le voci contenute nel file CSV e successivamente ad implementare le  procedure informatiche per l’invio dell’istanza così da eliminare del tutto, entro la fine dell’anno, il file stesso e prelevare i dati richiesti dal flusso UniEmens.

Il dott. Fabio Cappello della Direzione centrale ammortizzatori sociali dell’Istituto è anche intervenuto in materia di ferie. Quelle maturate dai lavoratori, al momento della presentazione della domanda per usufruire dell’ammortizzatore, possono essere godute anche nel periodo successivo a quello di integrazione salariale e, quindi, anche al momento della ripresa dell’attività lavorativa. Di conseguenza, dal file CSV sarà eliminata la voce riguardante le ferie maturate. L’Istituto ha, inoltre, precisato che il corretto censimento e la valorizzazione delle unità produttive nel flusso UniEmens non rappresentano un obbligo per l'azienda, ma sono utili a favorire una corretta gestione degli ammortizzatori. Non sono previste, infatti, sanzioni in caso di mancata indicazione dell’unità produttiva. Pertanto, in assenza di valorizzazione, tutti i periodi di utilizzo saranno quantificati solo sulla sede principale mentre non sarà possibile farlo con effetto retroattivo.

Guarda il video con le risposte del dott. Cappello

Leggi le risposte

Vai alla pagina speciale del 15° Forum lavoro e fiscale

Rassegna stampa: Il Sole 24 Ore del 19.05 - Il Sole 24 Ore del 03.05