Mercoledì, 08 Marzo 2017 12:04

Sacconi, detassare tutto il lavoro

"L'informazione odierna ospita contemporaneamente le tesi di autorevoli accademici in favore alcuni della detassazione dei contratti di lavoro dei giovani, altri di quelli delle donne, comunque, a loro dire, compensabili con l'ulteriore aumento del prelievo sugli adulti e sugli uomini. Sono tesi non convincenti, perché abbiamo il dovere di offrire al mercato certezze e stimoli ad assumere attraverso misure strutturali di riduzione del costo indiretto del lavoro e della progressività esasperata della tassazione del reddito da lavoro per tutti, giovani e vecchi, uomini e donne". Lo afferma il presidente della commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi.

"Si tratta anche di superare la fase onerosa e poco produttiva degli incentivi temporanei. Lo stesso azzeramento del prelievo parafiscale sui contratti di apprendistato 'duale', che ci appare necessario, deve avere carattere strutturale", conclude Sacconi.

Fonte Labitalia