Venerdì, 24 Febbraio 2017 12:05

Inps: riconoscimento benefici lavori particolarmente faticosi

Con messaggio n. 794, pubblicato in data 23 febbraio 2017, l'Inps ha pubblicato le istruzioni per la presentazione delle domande di riconoscimento dello svolgimento di lavori particolarmente faticosi e pesanti entro il 1° marzo ed il 1° maggio 2017 e per i lavoratori che maturano i requisiti agevolati per l'accesso al trattamento pensionistico rispettivamente entro il 31 dicembre 2017 e dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018, così come previsto dal decreto legislativo n.67 del 21 aprile 2011.

Al riguardo l'Inps rammenta anche cosa comporta la presentazione della domanda di riconoscimento del beneficio oltre i termini di cui sopra. Inoltre, specifica che la domanda di certificazione e la relativa documentazione devono essere presentate alla competente struttura territoriale dell’Istituto utilizzando la procedura telematica a disposizione dei cittadini o degli enti, fermo restando la possibilità di utilizzare il modulo AP45 reperibile sul sito internet dell'Inps nella sezione "moduli".

L'Istituto di previdenza comunica anche che con successiva circolare saranno diramate ulteriori istruzioni operative per l’applicazione del decreto legislativo n. 67 del 2011, come modificato dall’articolo 1, commi da 206 a 208, della legge n. 232 del 2016. Ai sensi di tale decreto, infatti,  a partire dal 1° gennaio 2017, gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti per almeno sette anni negli ultimi dieci di attività lavorativa (dunque, almeno metà della vita lavorativa complessiva), possono conseguire il trattamento pensionistico anticipato senza dover attendere l’apertura della c.d. finestra mobile dal perfezionamento dei requisiti pensionistici ai quali, in via transitoria, non si applicano gli adeguamenti alla speranza di vita previsti per gli anni dal 2019 al 2025.

Notizie correlate: Lavori usuranti online nuovo modulo - Lavori usuranti domande entro il 1°marzo