Giovedì, 02 Febbraio 2017 08:52

Minimali INPS, valori per il 2017

Determinazione per l'anno 2017 del limite minimo di retribuzione giornaliera ed aggiornamento degli altri valori per il calcolo di tutte le contribuzioni dovute in materia di previdenza ed assistenza sociale per la generalità dei lavoratori dipendenti.

Con la circolare n. 19/17 l’Istituto comunica, relativamente all’anno 2017, i valori del minimale di retribuzione giornaliera, del massimale annuo della base contributiva e pensionabile, del limite per l’accredito dei contributi obbligatori e figurativi, nonché gli altri valori per il calcolo delle contribuzioni dovute in materia di previdenza e assistenza sociale per la generalità dei lavoratori dipendenti iscritti alle gestioni private e pubbliche.

anno 2017: retribuzioni convenzionali in genere

Euro

Retribuzione giornaliera minima

26,49

 

anno 2017

Euro

Trattamento minimo mensile di pensione a carico del Fpld

501,89

Minimale di retribuzione giornaliera (9,5%)

47,68

 

anno 2017

Euro

Prima fascia di retribuzione pensionabile annua

46.123,00

Importo mensilizzato

3.844,00


Importi che non concorrono a formare il reddito di lavoro dipendente.

Si riportano per l’anno 2017 gli importi degli elementi retributivi che, sulla base di quanto previsto dalla normativa vigente, non concorrono alla determinazione della retribuzione imponibile ai fini contributivi, con la precisazione che si tratta degli stessi già fissati dal D.Lgs. n. 314/1997.

anno 2017

Euro

Valore delle prestazioni e delle

indennità sostitutive della mensa

 

5,29

Fringe benefit (tetto)

258,23

Indennità di trasferta intera Italia

46,48

Indennità di trasferta 2/3 Italia

30,99

Indennità di trasferta 1/3 Italia

15,49

Indennità di trasferta intera estero

77,47

Indennità di trasferta 2/3 estero

51,65

Indennità di trasferta 1/3 estero

25,82

Indennità di trasferimento Italia (tetto)

1.549,37

Indennità di trasferimento estero (tetto)

4.648,11

Azioni offerte ai dipendenti (tetto)

2.065,83