///**/
Stampa questa pagina
Venerdì, 17 Giugno 2022 17:14

Antiriciclaggio, CNO approva nuove Regole tecniche

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro ha approvato, con delibera n. 205 del 27 maggio 2022, le Regole tecniche degli organismi di autoregolamentazione in materia di procedure e metodologie di analisi e valutazione del rischio di riciclaggio e finanziamento del terrorismo, cui i professionisti sono esposti nell’esercizio della propria attività. Nel comunicato del CNO diffuso il 7 giugno scorso ai Consigli Provinciali si legge che sono state fornite indicazioni per la valutazione del rischio di riciclaggio e finanziamento del terrorismo connesso alla professione, con riferimento al cliente, alla tipologia delle prestazioni professionali richieste, alle caratteristiche dell’organizzazione dello studio professionale e alla luce dei fattori di rischio individuati, indicando le misure adeguate a prevenire o attenuare il fenomeno. Sono state date, inoltre, indicazioni per eseguire un’adeguata verifica della clientela, ai sensi degli artt. 17 e ss. del D.Lgs. 231/2007, sia in forma semplificata, in presenza di un basso rischio effettivo di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo, sia in forma rafforzata, ove si riscontri un elevato rischio effettivo, tenendo conto anche delle novità introdotte dal D.L. 76/2020, convertito in Legge n.120/2020, che ha introdotto importanti novità per la verifica a distanza della clientela e le relative procedure di identificazione digitale. Da ultimo, le precisazioni per identificare il titolare effettivo di clienti diversi dalle persone fisiche e per adempiere all’obbligo di conservazione della documentazione, come previsto dagli articoli 31 e 32 del D.Lgs. 231/2007, fornendo specifiche per lo studio associato e le STP. Il documento contenente le Regole tecniche è stato pubblicato nella sezione relativa alla normativa del portale cnoconsulentidellavoro.it. Nelle prossime settimane il Consiglio Nazionale predisporrà per i Consigli provinciali appositi momenti formativi sull’argomento con lo scopo di analizzare casi pratici che possano favorire la comprensione e l’applicazione della normativa antiriciclaggio.  

 

Notizie correlate: Aliquote 2022, urgente la pubblicazione delle istruzioni - Rafforzato il dialogo digitale Entrate/Consulenti del Lavoro - Correttivi al Codice della crisi d’impresa e dell'insolvenza