///**/
Stampa questa pagina
Venerdì, 10 Giugno 2022 13:49

Credito d’imposta ZLS: nuovo modello di comunicazione dal 7.06

A partire dal 7 giugno 2022 è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate il nuovo modello di comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nelle Zone logistiche semplificate di cui all’articolo 1, commi da 61 a 65-bis, della legge 27 dicembre 2017, n. 205. La presentazione della comunicazione è consentita a decorrere dal ventesimo giorno lavorativo successivo alla data di adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri di istituzione di ogni singola Zona logistica semplificata. A stabilirlo l’Agenzia delle Entrate con il provvedimento n. 193276 del 6 giugno 2022 che provvede, inoltre, ad aggiornare lo stesso modello per consentire ai beneficiari del credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, nei comuni del sisma del Centro-Italia e nelle zone economiche speciali (ZES), la restituzione degli importi eccedenti i massimali  in base a quanto previsto dal provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 27 aprile 2022. Secondo quanto riportato nel comunicato stampa del 6 giugno 2022 la trasmissione telematica della comunicazione per la fruizione del credito d'imposta ZLS è effettuata utilizzando il software, denominato "Creditoinvestimentisud" (CIM17), disponibile gratuitamente sul sito internet delle Entrate. Il credito d’imposta ZLS è utilizzabile in compensazione presentando il modello F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle entrate, pena il rifiuto dell’operazione di versamento.


Notizie correlate: Sempre meno lavoro al Sud dopo la pandemia - Attività agricole e pesca: come utilizzare il credito d'imposta per l’acquisto di carburanti - Dentro ai crediti d'imposta della Manovra 2022