Lunedì, 06 Giugno 2022 16:20

Attività agricole e pesca: come utilizzare il credito d'imposta per l’acquisto di carburanti

Le imprese esercenti attività agricola e della pesca possono contare su uno "sconto" per l'acquisto di carburante per le loro attività. L'Agenzia delle Entrate, infatti, ha istituito il codice tributo “6965” denominato “credito d’imposta per l’acquisto di carburanti per l’esercizio dell’attività agricola e della pesca (primo trimestre 2022) – art. 18 del decreto-legge 1° marzo 2022, n. 17” da utilizzare in sede di compilazione del modello F24 per la compensazione del credito d'imposta. Nella risoluzione n. 23/E dell’Amministrazione finanziaria si ricorda che alle imprese agricole e della pesca viene riconosciuto, ai sensi dell'art. 18 del decreto-legge n.21/2022, un contributo straordinario, sotto forma di credito di imposta, pari al 20% della spesa sostenuta per l'acquisto del carburante per l'esercizio delle attività, se effettuato nel primo trimestre solare dell'anno 2022. Nel documento si precisa che il codice tributo è esposto nella sezione “Erario”, nella colonna “importi a credito compensati”, ovvero, nei casi in cui il contribuente debba procedere al riversamento dell’agevolazione, nella colonna “importi a debito versati”. 

 

Notizie correlate: Bonus imprese energivore, pronti i codici tributo - CIGD agricoli Covid19 anche per il 2021 - Confermati gli sgravi per la previdenza agricola