Venerdì, 27 Maggio 2022 11:40

Bonus “agricoltura”, istruzioni per l’uso

Agevolazioni in vista per l’e-commerce di reti d’imprese agricole e agroalimentari. Dal fisco arrivano le istruzioni per accedere al credito d’imposta pensato a supporto di investimenti per la realizzazione o l’ampliamento di infrastrutture informatiche finalizzate al potenziamento del commercio elettronico, previsto dal comma 131, articolo 1, della legge di Bilancio 2021. Con il provvedimento del 20 maggio 2022 n. 174713, l’Agenzia delle Entrate entra nel dettaglio di criteri e modalità di applicazione e fruizione del bonus e approva il modello di comunicazione che i contribuenti dovranno inviare alle Entrate dal 15 febbraio al 15 marzo dell’anno successivo a quello di realizzazione degli investimenti. 

Dal 20 settembre al 20 ottobre 2022 sarà possibile comunicare le somme investite nel 2021: il credito, pari al 40% delle spese sostenute e utilizzabile esclusivamente in compensazione, potrà essere utilizzato per i periodi d’imposta compresi tra il 2021 e il 2023; si ricorda che non potrà essere compensato un credito superiore a 50mila euro. Tra le spese agevolabili rientrano anche quelle per attività e progetti legati all’incremento delle esportazioni, sostenute nell’ambito delle dotazioni tecnologiche e del software e dello sviluppo di database e sistemi di sicurezza.

 

Notizie correlate: Confermati gli sgravi per la previdenza agricola; Investimenti innovativi imprese agricole: dal 23.05 le domande di agevolazione; Esonero filiere agricole: entro il 6.5 la quota eccedente