Stampa questa pagina
Mercoledì, 11 Maggio 2022 12:53

PNRR, finanziamenti alle start-up

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 105 del 6 maggio 2022 il decreto 11 marzo 2022 del Ministero dello Sviluppo economico che prevede disposizioni di attuazione dell’investimento 3.2 “Finanziamento di start-up” del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Le risorse ammontano a 300 milioni di euro e sono utilizzate, a integrazione del Fondo di sostegno al venture capital, per finanziare le operazioni di sostegno alle imprese. I finanziamenti del PNRR vengono investiti in un fondo di investimento alternativo mobiliare, denominato Digital Transition Fund, istituito e gestito dalla SGR di Cassa Depositi e Prestiti. Le operazioni finanziate dal Fondo sono finalizzate a favorire la transizione digitale delle filiere nell’ambito dell’intelligenza artificiale, del cloud, dell’assistenza sanitaria e della cybersecurity, tra gli altri. A beneficiare del fondo, tramite investimenti diretti e indiretti, start-up con “elevato potenziale di sviluppo, con particolare riguardo verso le piccole e medie imprese delle filiere della transizione digitale e le piccole e medie imprese che realizzano progetti innovativi, anche già avviati, non prima del 1° febbraio 2020”.

 

Notizie correlate: Incentivi per le imprese con elettronica innovativa; Investimenti sostenibili 4.0; Finanziamenti agevolati per l'imprenditoria femminile