Venerdì, 08 Aprile 2022 10:15

Crediti d'imposta Mezzogiorno e ZES: nuovo modello dal 7.6

A partire dal prossimo 7 giugno sarà possibile inviare le comunicazioni per fruire dei crediti d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno e nelle Zone economiche speciali (Zes) per l’anno 2022, utilizzando il nuovo modello approvato con provvedimento n. 107620/2022 dall’Agenzia delle Entrate il 6 aprile scorso, che andrà in sostituzione del precedente modello e che viene illustrato nell'allegato al provvedimento. Il nuovo modello di comunicazione dovrà essere utilizzato sia per la fruizione dei crediti d’imposta sia per le comunicazioni di rettifica e di rinuncia a quelli richiesti con precedenti versioni del modello. Non sarà, inoltre, più possibile utilizzare il modello per gli investimenti effettuati prima dell'anno 2021. La trasmissione telematica - si legge nel comunicato stampa dell'Agenzia - dovrà essere effettuata utilizzando la versione aggiornata del software relativo al credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, denominato “Creditoinvestimentisud” (CIM17), disponibile gratuitamente sul sito internet delle Entrate. La versione aggiornata del software sarà resa disponibile dal 7 giugno 2022.

 

Notizie correlate: Verso il bonus imprese energivore - Bonus edilizi: pronti i codici tributo - Cessione bonus affitto entro il tetto aiuti di Stato