Martedì, 08 Luglio 2014 14:34

Corsera, Consulenti del lavoro per la riforma del Titolo V

I Consulenti del lavoro propongono una svolta radicale: modificare l’articolo 117 della Costituzione restituendo allo Stato la competenza piena in materia di lavoro.

La proposta muove dall’assunto che per riavviare l’occupazione giovanile bisogna eliminare i vincoli burocratici che caratterizzano il mercato del lavoro: apprendistato, tirocini, sistemi dei Centri impiego, cassa integrazione in deroga…

Leggi l’articolo su CorrierEconomia

Vai alla PAGINA SPECIALE 8° Congresso