Lunedì, 04 Aprile 2022 10:55

Le Faq su rottamazione-ter e riammissione decaduti

Sono online sul sito dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione le FAQ sulle misure introdotte dalla legge di conversione del decreto Sostegni-ter (legge n. 25/2022), pubblicata il 28 marzo 2022 sul Supplemento Ordinario alla Gazzetta Ufficiale. A darne notizia è lo stesso Ente con il comunicato stampa del 29 marzo 2022 nel quale si specifica che il provvedimento ha previsto la riapertura deitermini per rottamazione-ter e saldo e stralcio e ha rimodulato le scadenze per i pagamenti, da effettuare entro il 30 aprile, 31 luglio e 30 novembre per le rate in scadenza rispettivamente nel 2020, 2021 e 2022. La Legge n. 25/2022 - si legge nel comunicato - riammette alle definizioni oltre 530 mila contribuenti decaduti per il mancato pagamento, entro il termine del 9 dicembre scorso, delle rate originariamente in scadenza nel periodo 2020-2021 e fissa una nuova scadenza per considerare tempestivi i versamenti per il 2022. Nelle risposte, le Entrate ricordano i cinque giorni di tolleranza per perfezionare il pagamento previsti dalla legge n. 25/2022, come procedere al versamento delle rate e l'estinzione delle procedure esecutive avviate al mancato/parziale o tardivo pagamento delle rate in scadenza nel 2020 e 2021.

Notizie correlate: Convertito in legge il Sostegni-ter - Rateizzazione, nuova richiesta entro il 30 aprile - Ripartono le scadenze della Rottamazione-ter