Lunedì, 28 Marzo 2022 09:58

Green pass, cosa cambia dal 1° aprile

Dal 1° aprile basterà il green pass base per l’accesso a bar e ristoranti mentre gli over 50 non dovranno più esibire il certificato verde rafforzato per l’ingresso nei luoghi di lavoro. Inoltre, si potrà continuare a lavorare in smart working "semplificato", cioè senza l'accordo individuale tra datore di lavoro e lavoratore, fino al 30 giugno 2022. Le indicazioni di dettaglio per la gestione della fase successiva allo stato d'emergenza sono contenute nel decreto legge 24 marzo 2022 n. 24, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 24 marzo 2022, recante nuove misure per il superamento della fase di emergenza. Così, aprile segnerà l'addio al green pass per consumare cibi e bevande all’aperto e il ritorno alla possibilità di presentarsi al lavoro per gli ultracinquantenni in possesso di certificazione verde base a seguito di un semplice tampone negativo, come anche di riempire al 100% gli impianti sportivi all'aperto e al chiuso. Fino al 30 aprile l'obbligo di indossare mascherine ffp2 negli ambienti al chiuso indicati nell'articolo 5, comma 1 del D.L. n. 24/2022, quali i mezzi di trasporto e i luoghi dove si tengono spettacoli aperti al pubblico, ma, più in generale, fino alla fine del mese sarà obbligatorio indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni: le mascherine chirurgiche sono considerate DPI per i lavoratori, anche nel caso di collaboratori domestici e familiari. Molteplici le indicazioni del provvedimento in materia di isolamento e autosorveglianza (art. 4), di obblighi vaccinali (art. 8), sanzioni e controlli (art. 11): tra le altre, la previsione che per tutto il 2022 l’obbligo vaccinale, e la previsione della sospensione dal lavoro in caso si sia inadempienti, per gli esercenti le professioni sanitarie e i lavoratori negli ospedali e nelle RSA.

 

Notizie correlate: Le novità CIGO del decreto energia - Convertito in legge il Milleproroghe - Reddito cittadinanza, green pass obbligatorio per i PUC