Venerdì, 25 Febbraio 2022 14:35

Società sportive, contributi entro il 31 marzo

Il versamento della contribuzione sospesa per le federazioni sportive nazionali, per gli enti di promozione sportiva e per le associazioni e le società sportive professionistiche e dilettantistiche potrà avvenire in un’unica soluzione entro il 31 marzo 2022 o mediante una rateizzazione fino ad un massimo di 9 rate mensili di pari importo, con scadenza della prima rata entro lo stesso 31 marzo 2022.  Nel messaggio n. 884 del 23 febbraio 2022 l’Inps ha specificato che, in sede di compilazione del flusso Uniemens, per il periodo di paga novembre 2021, i datori di lavoro con dipendenti sono tenuti ad inserire il nuovo codice “N978” tramite il quale dichiarano di possedere i requisiti necessari per avere diritto alla sospensione. I datori di lavoro, invece, che hanno già inviato il flusso di competenza di novembre 2021 senza avere effettuato il relativo versamento (totale o parziale), dovranno inoltrare entro il 28 febbraio 2022 un flusso regolarizzativo variando la sola denuncia aziendale con l’esposizione del nuovo codice.

 

Notizie correlate: Organismi sportivi: recupero versamenti sospesi - Inail, online il certificato debiti contributivi e premi assicurativi - Esonero contributivo autonomi: possibile riesame delle istanze