Giovedì, 24 Febbraio 2022 16:50

Ripartono le scadenze della Rottamazione-ter

Ripartono le scadenze per il pagamento delle rate della Rottamazione-ter dovute per il 2022. L’Agenzia delle Entrate Riscossione, riprendendo quanto previsto dal D. L. n. 119/2018, ha illustrato sul proprio portale le date per procedere ai versamenti da parte dei contribuenti che hanno effettuato, entro il 14 dicembre 2021, il pagamento delle somme dovute per il 2020 e il 2021. Appuntamento il 28 febbraio con la prima rata, a cui seguiranno quelle del 31 maggio, 31 luglio e 30 novembre. L'Agenzia ha ricordato anche che le scadenze indicate godono dei cinque giorni di tolleranza di cui all’art. 3, comma 14-bis, del D.L n. 119/2018. Ne consegue che, nel caso della rata del 28 febbraio, il termine ultimo sarà il 7 marzo 2022 in considerazione del giorno festivo. Se il pagamento avverrà oltre i termini previsti o per importi parziali, la misura agevolativa non si perfezionerà e i versamenti effettuati saranno considerati a titolo di acconto sulle somme dovute.

 

Notizie correlate: Riscossione, arriva il vademecum delle Entrate - Legge 215/2021: proroghe fuori tempo massimo - D.L. Sostegni: le Faq dell'Agenzia Entrate-Riscossione