Stampa questa pagina
Lunedì, 24 Gennaio 2022 14:40

CdL presidio dei rapporti di lavoro: CNO diffida servizio TGR Veneto

A seguito di molteplici ed indignate segnalazioni circa il contenuto di un servizio giornalistico andato in onda nella serata del 23 gennaio 2022 sul TGR Veneto, avente ad oggetto alcune clausole assunte come vessatorie ed illecite inserite nei contratti di lavoro a tempo determinato della zona del trevigiano e "consigliate" da Consulenti del Lavoro, il Consiglio Nazionale dell'Ordine ha inviato all'emittente televisiva una lettera di diffida e una richiesta di rettifica, con le medesime modalità ed evidenza del servizio contestato, e replica delle informazioni diffuse. L'espressione - si legge nella lettere -, peraltro formulata negli sgradevoli termini del sospetto, è chiaramente lesiva della dignità e della professionalità dei Consulenti del Lavoro (ed in particolare di quelli che operano nella zona del trevigiano) i quali esercitano una professione ordinistica posta a tutela e presidio della correttezza dei rapporti di lavoro e non possono essere rappresentati come soggetti che malamente consigliano i propri clienti circa l’inserimento nei contratti di clausole illegittime, in violazione dei diritti dei lavoratori.

Guarda il servizio