Stampa questa pagina
Lunedì, 31 Gennaio 2022 09:51

Prospetto disabili entro il 31 gennaio 2022

Scade oggi, il 31 gennaio, per i datori di lavoro pubblici e privati con almeno 15 dipendenti che hanno modificato l'organico aziendale nell'anno che si è appena concluso, l'obbligo di procedere all'invio del prospetto informativo sulla situazione dei lavoratori disabili. In caso di mancato invio del documento entro il termine ordinario di trasmissione stabilito, i datori di lavoro incorreranno in sanzioni amministrative più onerose rispetto al passato, come previsto dal decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 194/2021. Dal 1° gennaio 2022, in caso di mancato invio del prospetto, infatti, la sanzione amministrativa sarà pari a 702,43 euro, maggiorata di 34,02 euro per ogni giorno di ulteriore ritardo nell'adempimento agli obblighi.

Notizie correlate: Disabili: sanzioni per mancato invio del prospetto informativo - Assunzioni disabili, sanzioni più alte