Stampa questa pagina
Giovedì, 13 Gennaio 2022 16:50

Decontribuzione turismo e spettacolo, le istruzioni

Con il messaggio n.96 del 10 gennaio 2022, l’Inps è intervenuto in materia di decontribuzione per i settori del turismo, degli stabilimenti termali e del commercio, nonché del settore creativo, culturale e dello spettacolo comunicando che le istanze telematiche pervenute all’istituto tra l’11 novembre 2021 e il 16 dicembre 2021 (termine ultimo di presentazione delle domande) sono state elaborate e verificate, fornendo istruzioni per richiedere il riesame in caso di importo autorizzato superiore o inferiore a quello spettante accedendo direttamente al modulo di domanda “SOST.BIS_ES”, presente all’interno del “Portale delle Agevolazioni”. Indicazioni, poi, sulla modalità di esposizione dei dati relativi alla fruizione dell’esonero nella sezione <PosContributiva> del flusso Uniemens. I datori di lavoro autorizzati, che intendono fruire dell’esonero previsto dall’articolo 43 del D.L. n. 73/2021, dovranno valorizzare all’interno di <DenunciaAziendale>, <AltrePartiteACredito>, nell’elemento <CausaleACredito>, il codice causale di nuova istituzione “L553”. Tale codice potrà essere esposto nelle denunce relative a periodi di competenza decorrenti da dicembre 2021 a maggio 2022.

 

Notizie correlate: Decontribuzione turismo, commercio, cultura e spettacolo - Bonus turismo, commercio e spettacolo: il modulo per l’istanza online - Bonus teatro e spettacoli, al via le domande