Lunedì, 03 Gennaio 2022 15:00

Legge di bilancio 2022: novità fisco, lavoro, previdenza

Pubblicata, nel Supplemento Ordinario n. 49 della Gazzetta Ufficiale n. 310 del 31 dicembre 2021, la Legge 30 dicembre 2021, n. 234, recante il Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e il bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024. La novità più importante introdotta in ambito fiscale riguarda la riforma dell'Irpef ed in particolare un passaggio da 5 a 4 scaglioni che porterà ad una riduzione della pressione fiscale. Inoltre, abolizione dell’IRAP per imprese individuali e liberi professionisti non associati, nuove modifiche alla disciplina del patent box; oltre a maggiori termini per il versamento delle cartelle di pagamento, slittamenti dell'entrata in vigore di norme fiscali e proroghe di alcune disposizioni già in vigore. Diverse, poi, le novità sul fronte lavoro e previdenza: dalla riforma degli ammortizzatori sociali ai correttivi al reddito di cittadinanza; dall'ampliamento del contratto di espansione alle imprese con 50 dipendenti alle modifiche per il congedo di paternità. E ancora: estensione della cassa integrazione salariale per operai agricoli al settore della pesca; sgravi al 100% nei primi tre anni per i datori di lavoro che stipulano contratti di apprendistato nel 2022 e che hanno meno di 9 dipendenti; modifiche per Ape sociale; proroga Opzione donna e passaggio da Quota 100 a Quota 102.

 

Notizie correlate: Legge di bilancio 2022: CNO in audizione - La guida pratica agli ammortizzatori sociali -  Taglio dell’Irpef in busta paga: nessuna rivoluzione